Snook e Ciriello: Movimentazione manuale dei carichi

 

Nel contesto della gestione della movimentazione manuale dei carichi, il “Metodo Snook e Ciriello,” si configura come uno strumento affidabile per valutare il rischio.

Questo metodo decompone le azioni di movimento in elementi chiave e utilizza tabelle psicofisiche per definire i valori limite consigliati per peso e forza.

S.A.M.A. Italia mette a disposizione un kit dinamometrico in piena conformità con tali standard, assicurando precisione nella valutazione e promuovendo la sicurezza nelle operazioni di movimentazione dei carichi. Inoltre, proseguendo nella lettura, avrete l’opportunità di visualizzare un video dimostrativo del kit in azione.

Movimentazione manuale dei carichi: valutazione del rischio e tabelle psicofisiche

Il metodo Snook e Ciriello

Il metodo Snook e Ciriello è utilizzato per valutare il rischio associato alla movimentazione manuale dei carichi.

Si basa sulle linee guida fornite dalla norma ISO 11228-2 e copre le attività di trasporto in piano, traino e spinta dei carichi.

Azioni elementari nella movimentazione dei carichi

Nella valutazione del rischio, gli studi si concentrano sulla scomposizione del movimento complessivo in azioni elementari. Queste azioni comprendono:

  • Azioni di spinta
  • Azioni di mantenimento

È importante considerare sia lo sforzo limite raccomandato che lo sforzo effettivamente esercitato durante queste azioni. Per misurare la forza applicata e il picco di sforzo, viene utilizzato un dinamometro.

Snook e Ciriello

Indice di Traino o Spinta o per Trasporto in Piano

Un parametro essenziale nella valutazione del rischio è l’Indice di Traino o Spinta o per Trasporto in Piano. Questo indice sintetizza il fattore di rischio e viene calcolato rapportando lo sforzo limite raccomandato con quello effettivamente movimentato. Un rapporto più elevato indica un rischio maggiore.

Tabelle Psicofisiche

I risultati degli studi sulla movimentazione manuale dei carichi vengono riassunti nelle cosiddette “Tabelle Psicofisiche”. Queste tabelle forniscono importanti informazioni sulle capacità e limitazioni dei lavoratori in relazione alla movimentazione dei carichi, inclusi traino, spinta e trasporto.

Le tabelle presentano i valori limite raccomandati per il peso (azioni di trasporto) o la forza esercitata (azioni di traino o spinta). Questi valori vengono forniti sia per la fase iniziale (picco di forza) che per la fase di mantenimento dell’azione (forza di mantenimento).

Utilizzo delle tabelle psicofisiche

L’utilizzo delle tabelle psicofisiche è semplice. È necessario identificare la situazione lavorativa specifica e determinare se si tratta di un soggetto maschile o femminile.

Successivamente, si estrapola il valore raccomandato (di peso o forza) dalla tabella corrispondente e si confronta con il peso o la forza effettivamente sviluppata, misurata con un dinamometro certificato. Calcolando il rapporto tra il peso o la forza effettivamente movimentata e il peso o la forza raccomandata per quell’azione, si ottiene l’indice di rischio corrispondente.

Le tabelle psicofisiche sono uno strumento prezioso per valutare il rischio e promuovere una movimentazione sicura dei carichi.

Assicurarsi di fare riferimento alle tabelle appropriate e adottare le misure necessarie per ridurre il rischio di lesioni durante le attività di movimentazione manuale dei carichi.

S.A.M.A. Italia: Strumenti professionali per la movimentazione manuale dei carichi

S.A.M.A. Italia è specializzata nella produzione e commercializzazione di strumenti professionali.

Nell’ambito della movimentazione manuale dei carichi presentiamo il nostro esclusivo kit dinamometrico SA-KIT-SC, appositamente progettato per condurre prove precise secondo il metodo Snook e Ciriello.



Il kit dinamometrico SA-KIT-SC conforme alla norma SNOOK e CIRIELLO

Il Kit è conforme alla norma SNOOK e CIRIELLO (UNI ISO 11228-2) e può essere utilizzato per effettuare prove di spinta su porte/maniglioni in conformità alle norme UNI EN 179, UNI EN 12217 e UNI EN 1154.

Esso comprende un dinamometro digitale che consente la misurazione accurata della forza esercitata durante le azioni di traino e spinta. Inoltre, forniamo rapporti di taratura con riferibilità ai campioni primari, garantendo la precisione e l’affidabilità dei risultati ottenuti.

Scegliendo il nostro kit dinamometrico per prove “Snook & Ciriello” SA-KIT-SC, avrai a disposizione uno strumento professionale e affidabile per valutare il rischio nella movimentazione manuale dei carichi secondo gli standard più elevati.

Approfondimenti normativi

La normativa italiana sulla movimentazione manuale dei carichi è descritta nel Titolo VI del Decreto legislativo 81/2008 e nelle sue successive modifiche.

Questa normativa impone al datore di lavoro di adottare misure necessarie per prevenire i rischi legati alla movimentazione manuale dei carichi, tra cui l’utilizzo di attrezzature meccaniche appropriate per ridurre la necessità di tale movimentazione da parte dei lavoratori. Articolo sulle regole da seguire.

Per effettuare la valutazione dei rischi, il datore di lavoro può riferirsi a norme tecniche, buone prassi e linee guida, ad esempio la norma UNI ISO 11228-1:2022, che fornisce limiti raccomandati per il sollevamento, l’abbassamento e il trasporto manuale dei carichi.

La norma considera variabili come l’intensità, la frequenza e la durata del compito lavorativo, consentendo una valutazione completa dei rischi per la salute dei lavoratori.

Un altro riferimento legislativo per la valutazione dei rischi da movimentazione manuale dei carichi (MMC) è l’allegato XXXIII del D.Lgs. 81/08. Esistono metodi specifici di valutazione del rischio da MMC Snook Ciriello.

Contattaci per ulteriori informazioni e supporto

Per ulteriori informazioni su come ottenerlo e migliorare la sicurezza delle tue operazioni di movimentazione dei carichi, ti invitiamo a contattarci alla mail sales@samatools.it

Siamo qui per supportarti e fornirti gli strumenti necessari per una movimentazione sicura ed efficiente dei carichi.