Che cos’è il test a nebbia salina?

 

Il test a nebbia salina è un metodo di prova per verificare la resistenza alla corrosione di rivestimenti e materiali come gli elementi di fissaggio. 

Durante i test con nebbia salina, viene prodotto un attacco corrosivo accelerato per prevedere meglio quanto il rivestimento proteggerà il metallo.

I test vengono generalmente utilizzati per produrre rapidi confronti tra la resistenza alla corrosione attesa e quella effettiva.

 

Cabina a nebbia salina

Cabina a nebbia salina SAMA Tools

Come avviene il test?

 

I test vengono condotti in una camera di prova chiusa.

Una soluzione di acqua salata viene applicata a un campione tramite un ugello di nebulizzazione. 

Questa fitta nebbia d’acqua salata viene utilizzata per imitare un esperimento corrosivo.

Dopo un periodo di tempo, che dipende dalla resistenza alla corrosione di un prodotto, viene valutata la presenza di ossidazione/ruggine.

Quanto più resistente è il prodotto, tanto più tempo impiegherà la comparsa della ruggine. 

I periodi di prova possono richiedere tra le 24 e oltre 1000 ore per determinati rivestimenti.

 

Camera nebbia salina

Camera nebbia salina SAMA Tools

Qual è la norma UNI di riferimento?

 

La norma più utilizzata è la UNI EN ISO 9227:2006: Prove di corrosione in atmosfere artificiali – Prove di nebbia salina.

Essa definisce le apparecchiature, i reagenti e i procedimenti che devono essere utilizzati per eseguire le prove in nebbia salina neutra (NSS), nebbia salina-acetica (AASS) e nebbia cupro salina acetica (CASS).

Lo scopo è valutare la resistenza alla corrosione di materiali metallici, con o senza protezioni anti-corrosive di tipo permanente o temporaneo.

La norma non dà indicazioni sulla durata delle prove in nebbia salina poiché essa viene indicata dalle norme di prodotto.

 

Nebbia salina

Camera a nebbia salina SAMA Tools

Perché ti sarà utile una camera a nebbia salina?

I risultati della resistenza di un materiale o rivestimento alla corrosione in un test con nebbia salina possono aiutarti a determinare se un particolare elemento di fissaggio o rivestimento è sufficientemente resistente per le tue esigenze di produzione.

 

Novità!

Nel numero 1 del nostro magazine troverai una sezione dedicata proprio alla camera a nebbia salina e molto altro.

E’ gratuito, leggilo subito!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *