Articoli

Gli spettrofotometri sono strumenti che eseguono l’analisi spettrografica completa del colore, coprendo tutta la lunghezza d’onda nel visibile, verificando le curve spettrali e il metamerismo.

Lo spettrofotometro: curve spettrali e metamerismo

Le curve spettrali del colore sono grafici che mostrano la quantità di luce di ogni lunghezza d’onda (o frequenza) emessa o riflessa da un oggetto o sorgente luminosa. In altre parole, mostrano come un oggetto o sorgente luminosa trasmette o riflette la luce di diverse lunghezze d’onda dello spettro visibile. Sono utilizzate nella scienza del colore per descrivere le proprietà di un colore e per fare confronti tra diversi colori.

Il metamerismo del colore è il fenomeno per cui due o più colori appaiono simili a occhio nudo, ma in realtà hanno composizioni cromatiche differenti. Ciò accade perché il nostro sistema visivo ha difficoltà a distinguere tra diverse lunghezze d’onda della luce, e quindi i colori che sembrano simili a noi possono essere in realtà molto diversi dal punto di vista cromatico. Questo può essere un problema in alcune applicazioni, ad esempio nella stampa, dove è importante che i colori siano precisi e coerenti.

Due oggetti, ugualmente illuminati, possono avere lo stesso colore con una sorgente di luce, ma colore diverso con un’altra sorgente illuminante.

Perciò due oggetti dello stesso colore, ma prodotti in tempi diversi e con prodotti non identici, possono riflettere la luce in modo diverso.

Perchè utilizzare lo spettrofotometro?

Ecco quindi che lo spettrofotometro è ideale, utilizza il principio della combinazione spettroscopica e separa la luce in base a un determinato intervallo di lunghezza d’onda, per acquisire e valutare i dati del colore.

Quali professionisti lo utilizzano?

Lo spettrofotometro del colore è utile a diverse categorie di produttori, ecco alcuni esempi di aree:

Tessile: per verificare l’accuratezza del colore di tessuti e tappezzerie.
Cosmetica: per verificare l’accuratezza del colore di prodotti come il trucco e i profumi.
Alimentari: per verificare l’accuratezza del colore di prodotti come il caffè.
Prodotti per la casa: per verificare l’accuratezza del colore di prodotti come la vernice e il detergente per la pulizia.
Farmaceutica: per verificare l’accuratezza del colore di compresse e capsule.
Materiale pubblicitario: per verificare l’accuratezza del colore di stampe e materiale promozionale.
Edilizia: per verificare l’accuratezza del colore di prodotti come la vernice e il cemento.

Designer di prodotto: per verificare l’accuratezza del colore di prodotti come il design di mobili e accessori.

Perché acquistare lo spettrofotometro a marchio SAMA Tools

Come abbiamo visto lo spettrofotometro è uno strumento avanzato utilizzato per misurare e analizzare la luce visibile.

È in grado di misurare la luminosità, il colore e l’intensità della luce, nonché di analizzare le caratteristiche spettrali della luce in diverse regioni dello spettro visibile.

Inoltre, lo strumento è dotato di un software di gestione del colore di alta qualità, in grado di interpretare i dati raccolti e fornire informazioni dettagliate sulla composizione e sulle caratteristiche del colore.

Grazie a questo software, lo spettrofotometro può essere utilizzato in molti campi, come l’analisi dei coloranti, la produzione di pigmenti, la produzione di tessuti. Poi l’analisi dei prodotti alimentaria, l’industria della stampa, la produzione di materiali per l’edilizia e prodotti per la cura della pelle.

 

 

 

 

Ci sono poi altri motivi per acquistare lo spettrofotometro del colore SAMA Tools:

Qualità: questo spettrofotometro è stato progettato utilizzando componenti di alta qualità, garantendo una misurazione accurata e precisa.

Funzionalità: offre una vasta gamma di funzionalità, la possibilità di eseguire il confronto del colore con campioni di riferimento e la possibilità di esportare i dati della misurazione attraverso il software.

Facilità d’uso: è stato progettato per essere facile da usare, con una interfaccia intuitiva e una guida all’uso inclusa.

Assistenza clienti: tutti coloro che scelgono gli strumenti SAMA Tools possono usufruire di un’eccellente assistenza clienti, con tecnici altamente qualificati pronti ad aiutare in caso di domande o problemi.

Prezzo: lo spettrofotometro del colore SAMA Tools offre un ottimo rapporto qualità-prezzo, con un costo competitivo rispetto ad altri spettrofotometri sul mercato.

Come funziona lo spettrofotometro SAMA Tools?

Se vuoi vedere come funziona il nostro spettrofotometro, guarda il nostro mini video tutorial.

Clicca sul link sottostante per visualizzare il video di questo strumento indispensabile per il controllo qualità e il settore della colorazione. Non perdere questa opportunità clicca qui per guardare il video.

Scrivi a sales@samatools.it o chiamaci ai numeri 0584/392342  – 392453 per parlare con uno dei nostri esperti.

Saremo lieti di aiutarti a scegliere il miglior strumento per le tue esigenze e rispondere a qualsiasi domanda tu possa avere.

Non esitare a contattarci oggi!

 

Come è possibile avere la certezza che uno stesso tipo di oggetto non presenti differenze di colore?

Lo scopriamo in questo articolo, continua a leggere perché oggi parliamo dello strumento principe di misurazione del colore: il colorimetro.

Capirai cos’è, cosa misura e potrai vederlo in funzione nel video che abbiamo realizzato per te.

Cos’è un colorimetro?

Il colorimetro è uno strumento per la misura comparativa del colore, che permette di effettuare misure accurate della differenza tra tutti i tipi di colore di uno stesso materiale, in base a degli standard internazionali.

 

[Video] Do you need a Colorimeter – color meter?

 

 

Il colore degli oggetti

La scelta del colore nel design è di estrema importanza, anche se è molto soggettiva.

I colori evocano emozioni e l’emozione che il colore evoca può cambiare da persona a persona.

Studiare come i diversi colori influenzano le persone è diventata una vera e propria professione.

Basta cambiare semplicemente la tonalità del colore o la saturazione per evocare sensazioni completamente diverse.

Inoltre vanno analizzate anche le differenze culturali poiché ciò che rappresenta felicità in un paese, può rappresentare qualcosa di deprimente in un altro.

Prendiamo ad esempio i colori del nostro logo: ROSSO e BLU e vediamo i significati tra Oriente ed Occidente.

Rosso:

• Occidente: eccitazione, amore, passione

• Oriente: vestito delle spose, gioia

Blu :

• Occidente (Europa) : rilassamento, fiducia

• Oriente: tristezza, depressione, tradizione nuziale, prudenza

La percezione del colore

Diventa quindi fondamentale per ogni produttore, in tutti gli ambiti, essere in grado di riprodurre il colore scelto senza correre il rischio di incappare in errori visivi.

Per la percezione del colore entrano in campo tre elementi principali: luce, oggetto e osservatore.

Ogni cambiamento anche minimo di uno di questi tre elementi cambia inevitabilmente la percezione del colore.

Se la fonte di luce e l’osservatore non subiscono cambiamenti, è l’oggetto che determinerà la percezione del colore dell’osservatore.

L’oggetto è in grado di influenzare la percezione del colore perché gli spettri riflettenti (spettri di trasmittanza) dello stesso hanno modulato lo spettro della sorgente di luce.

Ogni oggetto ha diversi spettri di riflettività e la sorgente di luce a sua volta ne modifica gli spettri di riflettività così da ottenere risultati differenti.

L’osservatore è lo stesso, ma i colori percepiti sono diversi.

Il colorimetro ci aiuta ad effettuare le misure comparative del colore.

Colorimetro

Il rapporto di taratura per il colorimetro

Un servizio opzionale, che si può richiedere insieme al colorimetro, è il rapporto di taratura.

Si tratta di un documento rilasciato da centri di taratura attraverso il quale viene assicurata la riferibilità della misura ai campioni nazionali.

La validità tecnica di questi documenti deriva dalla qualifica del laboratorio, dalla competenza tecnica degli operatori e dalle procedure metrologiche utilizzate.

Su quali materiali si utilizza il colorimetro?

I colorimetri sono in grado di operare su materiali quali plastica, metallo, stampe, superfici verniciate.

Vengono impiegati principalmente per il controllo qualità su merci in ingresso e in uscita.

Come funziona il colorimetro?

Il principio di funzionamento del colorimetro si basa sulla misura degli aspetti cromatici della luce che arriva sulle superfici da qualsiasi sorgente, diretta o indiretta.

 

Alcuni punti di forza:

  1. Compatto
  2. Portatile
  3. Semplice da utilizzare

 

 

Adatto per le analisi delle fasi intermedie della produzione di materiali quali:

  1. Abiti
  2. Costruzioni
  3. Decorazioni d’interni
  4. Plastiche
  5. Vernice
  6. Rivestimenti 
  7. Porcellane.

Ideale per le misure sul campo.

 

 

Colorimetro

 

 

E’ in grado di misurare le differenze di colore tra due differenti campioni del medesimo materiale in maniera rapida ed accurata.

 

Quale differenza tra colorimetro e spettrofotometro?

 

E’ questa la domanda che abbiamo formulato in un post su LinkedIn:  leggi la risposta qui sotto!

 

 

 

Desideri maggiori informazioni o assistenza?

Se sei alla ricerca di informazioni su un modello specifico di colorimetro o desideri saperne di più, contatta il nostro reparto tecnico. Puoi chiamarci subito ai numeri 0584/392342 – 0584/392453 o, in alternativa, compila il form.

 

Elementi di portfolio